© Licenza Pixabay - Uso commerciale gratuito - Non è richiesto il credito dell'immagine.

Lingua originale dell'articolo: Tedesco

In rapporto al suo prodotto interno lordo, la Svizzera è uno dei Paesi che spende di più in ricerca e sviluppo. Dalla metà del 2021, tuttavia, l'Unione europea tratta la Svizzera solo come Paese terzo nel programma di finanziamento della ricerca e dell'innovazione Horizon Europe. Fundraiso mostra ai ricercatori e ai raccoglitori di fondi delle alternative.

"Horizon Europe" è il nome del 9° Programma quadro per la ricerca e l'innovazione dell'UE. È entrato ufficialmente in vigore il 12 maggio 2021. Il budget di Horizon è di circa 96 miliardi di euro. Si tratta del più grande programma di finanziamento della ricerca e dell'innovazione nella storia dell'UE. A causa della scadenza degli accordi bilaterali, l'UE tratta ora la Svizzera solo come "Paese terzo non associato" nel programma Horizon Europe. Ciò significa che i ricercatori in Svizzera possono partecipare solo a circa due terzi degli inviti a presentare proposte.

Horizon Europe: presentare online le proposte di progetto all'UE come in precedenza

Con il nuovo status di Paese terzo, i candidati in Svizzera devono prima presentare le loro domande di progetto e di finanziamento sul Portale europeo dei finanziamenti e delle gare d'appalto, come in precedenza. Tuttavia, ora rientra nella categoria "Paese terzo non associato". La Commissione europea non finanzia progetti provenienti dalla Svizzera, ma questi devono essere valutati positivamente dalla Commissione. Solo allora la domanda di finanziamento potrà essere presentata alla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SERI). Nel caso delle richieste di finanziamento, si fa una distinzione di base tra progetti di collaborazione e progetti individuali.

Oltre a Horizon, in Svizzera esistono altri importanti finanziatori della ricerca, come il Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (FNS) e l'Agenzia svizzera per la promozione dell'innovazione (Innosuisse). La Confederazione è responsabile del finanziamento delle agenzie di ricerca e innovazione. Finanzia inoltre l'Associazione delle Accademie svizzere delle arti e delle scienze, sostenendo così circa 30 istituzioni di ricerca di importanza nazionale.

Il Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica nelle università

Il FNS sostiene generalmente la ricerca nelle università. Si concentra su aree come la fisica, la medicina e la sociologia. Nel 2021, il FNS ha sostenuto 1.800 progetti con 876 milioni di franchi svizzeri. Una buona metà di questa cifra è stata investita nel finanziamento di progetti. Ora che la Svizzera è classificata solo come Paese terzo in Horizon Europe, il FNS ha lanciato quattro nuove misure di finanziamento.

Selezionare lo strumento di finanziamento SNSF appropriato

Per ricevere il finanziamento, i ricercatori devono selezionare lo strumento di finanziamento SNSF appropriato. A questo scopo, il FNS offre un sito web con una panoramica delle attuali opportunità di finanziamento. Le istruzioni sono facili da trovare. Nella maggior parte dei casi, la domanda deve essere presentata tramite il sistema di candidatura online mySNF. Assicuratevi di presentare la domanda in tempo utile. Le scadenze esatte per la presentazione delle domande sono riportate sul sito web del FNS.

La Svizzera e il Regno Unito rafforzano la cooperazione nella ricerca

Per i ricercatori svizzeri, ora si intravede un po' di luce all'orizzonte dei finanziamenti: il 10 novembre 2022, il Consiglio federale ha firmato a Londra un memorandum d'intesa sulla cooperazione nella ricerca e nell'innovazione. L'obiettivo è quello di rafforzare ulteriormente il buon partenariato tra i due Paesi in questi settori. Ad esempio, il Regno Unito è il terzo partner più importante della Svizzera in termini di numero di progetti congiunti nell'ambito di Horizon 2020. Inoltre, il FNS ha approvato ben 1100 borse di studio per il periodo da ottobre 2017 a settembre 2022 che includono una componente di cooperazione con ricercatori del Regno Unito o che saranno svolte in tale paese.

Finanziamento della scienza con fondazioni di finanziamento

Le fondazioni sono un importante punto di contatto per il finanziamento della ricerca in Svizzera. Secondo l'associazione Swiss Foundations, le fondazioni di finanziamento rappresentano circa la metà di tutte le fondazioni non profit in Svizzera. Molte fondazioni sostengono anche le università di scienze applicate e le università in Svizzera con finanziamenti per la ricerca. Il solo database online di fundraiso.ch contiene 1358 fondazioni di finanziamento nel campo della ricerca e della scienza. La maggior parte di questi sono attivi nei settori dell'istruzione, della ricerca e dell'assistenza sociale. Manuel Bamert, vicedirettore del settore Ricerca e Sviluppo dell'Università di Scienze Applicate di Zurigo (ZHAW), afferma: "Nel 2021, presso la ZHAW erano attivi circa 1.400 progetti nel campo della ricerca applicata e dello sviluppo. Di questi, 125 progetti, pari a circa il 9%, sono stati interamente o parzialmente finanziati da fondazioni". Le fondazioni svolgono quindi un ruolo importante nel finanziamento della ricerca.

Molte università hanno dei referenti interni

Molte università e scuole universitarie professionali impiegano personale specializzato nel processo di candidatura, a volte molto impegnativo. Lisa Müller, responsabile del finanziamento della ricerca dell'Università di Zurigo (UZH), afferma: "Diverse unità dell'UZH supportano i ricercatori nell'ottenimento di finanziamenti da parte di terzi. Ciò comprende l'identificazione di opportunità di finanziamento adeguate e la fornitura di consulenza e assistenza nella stesura delle proposte di progetto, nonché il chiarimento di questioni amministrative, legali e tecniche nel periodo precedente la presentazione della domanda."

Come trovare le basi giuste per i vostri progetti di ricerca

Esistono vari modi per trovare la giusta fondazione di finanziamento. La dott.ssa Elisa Bortoluzzi Dubach, autrice della guida"Foundations: The Applicant's Guide", raccomanda: "In primo luogo, i ricercatori dovrebbero cercare le fondazioni nei database interni. Molte grandi università raccolgono in questi database un gran numero di fondazioni a cui i ricercatori possono presentare le loro domande. Un passo successivo sarebbe quello di analizzare progetti simili. La domanda deve essere chiarita: Quali sono le fondazioni che sostengono i progetti? Anche la lettura della stampa specializzata e delle newsletter delle associazioni professionali può essere utile. Tuttavia, il modo più efficiente e veloce è quello di rivolgersi a banche dati come Fundraiso.ch o StiftungSchweiz.ch, ad esempio".

Una nota di dossier può essere utile per la preparazione

L'autrice del libro Bortoluzzi Dubach consiglia agli scienziati in cerca di denaro di preparare una nota sul loro progetto: "I ricercatori forniscono una breve panoramica del loro progetto. Descrivono ciò che li distingue come scienziati, l'oggetto specifico del progetto e i suoi punti di forza". Il valore aggiunto sociale e scientifico e la realizzazione dello scopo della fondazione devono essere comunicati rapidamente e chiaramente con la nota. Ciò serve, tra l'altro, a individuare le parole chiave utili per la ricerca di fondazioni adeguate nelle banche dati e a ottimizzare la formulazione delle domande.

Finanziare la ricerca con l'aiuto di piattaforme specializzate

Oltre alle piattaforme svizzere, i ricercatori possono utilizzare servizi online come Research Professional, Research Connect o Scientify Research per finanziare i loro progetti. Cosa hanno in comune queste piattaforme: Gestiscono banche dati che aiutano i ricercatori a trovare una selezione di opportunità di finanziamento su misura per il loro progetto. Research Professional, Research Connect e Scientify Reasearch sono società straniere. I loro database non si limitano alle fondazioni. Le università e le scuole universitarie professionali svizzere collaborano con alcune di queste piattaforme. In questo modo risparmiano tempo e fatica nel trovare finanziamenti per i loro progetti.

Queste sono le maggiori fondazioni di finanziamento in Svizzera

Fondazione JacobsLa Jacobs Foundation, con sede a Zurigo, è una delle fondazioni più ricche della Svizzera. La Jacobs Foundation dispone di fondi per 7 miliardi di franchi svizzeri. È attiva nel campo dello sviluppo dei bambini e dei giovani. Obiettivo: tutti i bambini devono avere accesso all'istruzione e alle opportunità di apprendimento.

Fondazione Ernst GöhnerDistribuisce annualmente fondi principalmente nei settori della cultura, dell'ambiente, degli affari sociali, dell'istruzione e della scienza. Come la Jacobs Foundation, la Ernst Göhner Foundation ha una dotazione di quasi 7 miliardi di franchi svizzeri. È un membro fondatore di SwissFoundations, l'associazione delle fondazioni di finanziamento in Svizzera.

Fondazione della famiglia SandozLa Sandoz Family Foundation non è una fondazione di beneficenza. Tuttavia, è coinvolto in settori quali l'innovazione, la scienza e la cultura. La Fondazione Sandoz ha una partecipazione nell'azienda farmaceutica Novartis, possiede hotel di lusso e aziende di orologi ed è attiva nella promozione della ricerca e della cultura. Per questo motivo, è molto apprezzata da raccoglitori di fondi, albergatori, orologiai, operatori culturali e ricercatori. La famiglia Sandoz gestisce un totale di 3 fondazioni: La "Sandoz-Fondation de Famille" - patrimonio stimato 7 miliardi di franchi svizzeri, la"Fondation Edouard et Maurice Sandoz" - patrimonio stimato 25 milioni di franchi svizzerie"La Fondation Philanthropique Famille Sandoz".

Suggerimenti per la raccolta di fondi da parte delle fondazioni

  • Scopo della fondazione: gli obiettivi, i gruppi target e gli effetti del progetto devono essere in linea con lo scopo della fondazione. Prestate inoltre particolare attenzione alle aree e ai criteri di finanziamento della fondazione.
  • Tempistica: la tempistica deve essere giusta per le applicazioni di fondazione. I termini di presentazione e le date delle riunioni di premiazione sono solitamente reperibili sul sito web della rispettiva fondazione.
  • Finanziamento: ogni fondazione ha requisiti diversi. Informatevi dettagliatamente sui requisiti prima di fare domanda. Ad esempio, la fondazione ha stabilito nel proprio statuto un importo massimo che non può superare? In alcuni casi, per essere finanziati dalla fondazione devono essere disponibili anche fondi propri.
  • Formulazione delle domande: quando si richiede una fondazione, utilizzare un linguaggio semplice e di facile comprensione. Ricordate: il primo destinatario di una fondazione di solito non è un esperto del vostro settore.
  • Lingua: scoprire in quale lingua deve essere presentata la domanda. Se una fondazione ha sede nella Svizzera tedesca, ciò non significa necessariamente che la sua domanda possa essere redatta in tedesco.
  • Modalità di invio: chiarire se la fondazione desidera ricevere la domanda di finanziamento per posta o per e-mail. Ci sono ancora molte fondazioni che richiedono una domanda postale.
Pubblicato in Finanziamenti per la ricerca

Lascia un commento